Seleziona una pagina

Furore. Il vento della speranza

Anno 2104, Serie tv in 6 puntate

Regia Alessio Inturri.
Soggetto e Sceneggiature Teodosio Losito.
Cast : Massimiliano Morra,Fabio Testi,Giuliana De Sio,Stefano Dionisi,Elena Russo,Cosima Coppola,Adua Del Vesco,Martina Pinto,Angela Molina,Tullio Solenghi,Alessandra Martines,Valeria Milillo,Aurora Giovinazzo,Clotilde Esposito,Lorenzo Pazzagli,Maria Letizia Gorga

Sinossi

L’Italia nei primo anni ’50 è un paese stremato. Le macerie ereditate dalla guerra sono sparse ovunque, soprattutto nelle regioni del sud, dove la carestia sta costringendo migliaia di famiglie calabresi, siciliane e napoletane, ad emigrare verso il nord per sfuggire alla miseria e alla fame.
Crocifissa Licata e i suoi tre figli sono una di queste famiglie.
Provengono da uno sperduto paesino dell’entroterra siciliano e la loro meta è una ricca cittadina della provincia ligure, dove la donna spera con l’aiuto del fratello Mario trasferitosi già da tempo, di trovare un lavoro per i figli Vito e Saruzzo e un futuro migliore per Rosa, la sua bambina di circa 10 anni.
Questa è la loro storia, ma è anche la storia di una strada stretta e lunga, soprannominata il “budello”, nel quartiere più fatiscente della periferia della città, dove i Licata andranno a vivere assieme alle centinaia di emigranti che lo affollano.
In quei vicoli malsani e rumorosi, brulicanti di una umanità calda e disperata, si intrecceranno furiose passioni, gelosie, e vendette feroci.
Il “budello” è un vero e proprio ghetto che la schizzinosa borghesia di Albera mal sopporta e da cui si tiene alla larga: i “terroni” vengono tollerati solo perché offrono mano d’opera a buon mercato.
A sfruttarli è soprattutto il più importante costruttore della città, Franco Schivo, un uomo ambizioso e privo di scrupoli. Sarà lui ad offrire lavoro ai fratelli Licata, un lavoro duro e sottopagato al quale Vito si sottometterà in silenzio, pronto a tutto pur di assicurare il pane alla sua famiglia, ma al quale invece si ribellerà l’orgoglioso Saruzzo, arrivando a sobillare gli operai per convincerli a scioperare, entrando così in conflitto con il fratello.
In quel mondo carico di pregiudizi e pulsioni razziste il clima andrà surriscaldandosi fino ad esplodere in feroci delitti che coinvolgeranno tutti gli abitanti del “budello” e gli stessi Licata.
I destini dei due fratelli verranno sconvolti da amori contrastati come quello di Vito per Concetta, un’ ex prostituta che tentando di sfuggire ad un oscuro passato cerca di rifarsi una vita sposando un uomo che non ama, e la passione travolgente di Saruzzo per Irma, un’ardente e indomita sindacalista che si batte con coraggio per migliorare le condizioni di lavoro degli operai, e che finirà tragicamente vittima del perbenismo bigotto della gente, difendendo fino allo stremo il suo amore per il giovane Licata.

Galleria

PROMO

error: